Blog & News

Donati PC alle famiglie del Centro HPL

Sono iniziati a Biella e Torino i momenti di distribuzione dei pc donati dal progetto Centro HPL grazie al contributo della Regione Piemonte.

Una trentina di bambini e bambine seguiti dai 6 Centri HPL piemontesi stanno ricevendo in dono un pc portatile dotato di tutti i software di potenziamento cognitivo che vengono utilizzati durante i laboratori.

Un’iniziativa promossa dalle Associazioni capofila del progetto, CPD Consulta e Associazione Diritti Negati, e dai partner territoriali per sostenere la continuità didattica e di intervento tra scuola, casa e Centro HPL.

A Biella, venerdì 15 dicembre presso Cascina Oremo che ospita il Centro HPL è stata Chiara Caucino, Assessore regionale all’Infanzia e alla Genitorialità, a distribuire i pc donati insieme ad Enrico Pesce, direttore della Cooperativa Domus Laetitae, alla Direttrice della Neuropsichiatria Infantile Marina Patrini e alla coordinatrice pedagogica del progetto, la Prof.ssa Barbara Urdanch.

A Torino, lunedì 18 dicembre presso l’Educatorio della Divina Provvidenza che ospita il Centro HPL, è intervenuto l’Assessore regionale al Bilancio Andrea Tronzano che insieme al Direttore della CPD Consulta Giovanni Ferrero ha distribuito i dispositivi alle famiglie presenti.

Entrambi i momenti sono stati allietati dalla presenza del Cipidillo, la mascotte della CPD Consulta che grazie ai suoi volontari, anima gli eventi dedicati ai più piccoli.

Altri dispositivi saranno donati alle famiglie di Torino Nord, Savigliano, Novara e Alessandria che stanno beneficiando dei laboratori gratuiti di potenziamento cognitivo per i loro bambini e bambine con Funzionamento Intellettivo Limite.